Vademecum del Matrimonio

Vademecum del Matrimonio

12 mesi

Nel caso gli sposi optino per il rito religioso, devono frequentare il corso di fidanzamento. Deciso il giorno delle nozze, gli sposi contattano il parroco e prenotano la chiesa. Si scieglie il tipo di ricevimento, rinfresco, pranzo, cena, catering, si ricerca e si prenotano il ristorante o la location. Uno dei parametri da valutare è sicuramente la distanza dal luogo della cerimonia, non è consigliabile un posto troppo distante, soprattutto se si tratta di una cena. I particolari fondamentali sono la scelta dei menù, la disposizione dei commensali, l’allestimento della sala, l’accompagnamento musicale e l’intrattenimento giusto per garantire a voi e ai vostri ospiti l’organizzazione dell’evento. In questa logica, la prima ricerca da affrontare per chi vuole l’aiuto di un professionista e non lasciarsi condizionare dai molti e spesso contrastanti suggerimenti provenienti dalle reciproche famiglie e dagli amici, è quella del wedding planare.

​10 mesi

​La scelta dell’abito per lei e per lui: il rispetto del proprio stile, della propria personalità e l’armonia con tutti gli altri elementi della cerimonia vi consentirà di essere protagonisti sentendovi a pieno agio con voi stessi, con il vostro partner e con tutti i vostri ospiti.

​8 mesi

È arrivata l’ora di avvisare i testimoni, in quanto per loro è una responsabilità non indifferente pertanto, è meglio prima possibile metterli al corrente della vostra scelta. Anche perché da condividere e valutare assieme a loro è il simbolo d’unione e d’amore eterno rappresentato dalla fede nuziale.

​7 mesi

Anche molto tempo dopo il sì, il piacere di sfogliare un album fotografico o guardare il dvd dei momenti più belli del vostro matrimonio dipende dalla scelta del fotografo che, con la sua arte e professionalità, deve imprimere per voi emozioni indimenticabili.
Un altro motivo dominante della festa di nozze sono i fiori. Essi dovranno essere in sintonia con l’abito, il luogo della funzione e quello del ricevimento, pertanto il consiglio è di affidarsi ad un buon fioraio. Inoltre, bisogna scegliere il mezzo per accompagnare la sposa: auto o carrozza? L’offerta è davvero ampia, ed un bel addobbo floreale è d’obbligo.

​6 mesi

L’annuncio del vostro matrimonio va fatto con stile: è arrivata l’ora di inviare le partecipazioni. Per quanto riguarda le bomboniere avete un mercato che offre innumerevoli possibilità ma, possibilmente, evitate oggetti banali e inutili. La tradizione vuole i confetti ed il taglio della torta. I tavoli addobbati con ciotole di cristallo e cucchiai d’argento per la degustazione dei confetti, sarà la gioia dei vostri invitati come una torta nuziale che possa essere, per i palati dei vostri ospiti, indimenticabile.

​5 mesi

Una scelta dedicata solo a voi stessi: finalmente in agenzia per il viaggio di nozze. Dedicatevi anche alla ricerca di un coinvolgente intrattenimento e di musicisti qualificati.

​4 mesi

Un percorso preparatorio da programmare qualche mese prima per avere un espressione fresca e riposata, è importante. Pertanto, qualche trattamento estetico, massaggi ed una corretta alimentazione vi prepareranno per affrontare una giornata lunga ed emozionante.
Una volta scelto l’abito bisogna dedicarsi alle prove di acconciatura e programmare eventuali trattamenti specifici per consentire ai vostri capelli di dare il meglio. Il trucco dovrà essere in piena sintonia con l’acconciatura e l’abito: leggero per una cerimonia mattutina, magari più intenso per un matrimonio serale.

​3 mesi

Momento importante e piacevole è la scelta del menù, nel quale potrete degustare e definire le portate che vi propongono il ristorante od il catering che avrete scelto.

​2 mesi

Se avete scelto il rito religioso è ora di preparare assieme al parroco i libretti della messa, in ogni caso è ora di andare in Comune per il consenso e le pubblicazioni.

​1 mese

È certamente opportuno fare un sopralluogo della chiesa e del luogo del ricevimento per definire le postazioni dei musicisti ed il numero dei commensali.

​3 settimane

Controllate l’arrivo delle bomboniere, le adesioni al ricevimento e se occorre, preparare delle cartine, da consegnare agli ospiti per aiutarli a raggiungere il luogo della festa di nozze.

​2 settimane

Ritirare gli abiti e gli accessori.

​1 settimana

Ritoccare il taglio, e per lei, il colore dei capelli. Sottoporsi ad una seduta estetica o ancor meglio regalarsi una giornata intera di relax.
Definire la disposizione dei tavoli, i segnaposti e confermare tutti gli appuntamenti per il giorno della cerimonia.