Castello di Arcano

Icona 1282 visite
Immagine Preview Gallery
Descrizione

Il Castello di Arcano è sede di eventi sia pubblici che privati. I proprietari Paolo e Giuseppe Taverna Tedesco insieme alle loro mogli Isa e Caterina, da anni utilizzano le sale e i giardini del Castello per matrimoni, eventi culturali, cene d'epoca e private.

All'interno della cinta muraria c'è anche la Chiesetta trecentesca ancora consacrata dedicata alla Madonna della Neve. 
I proprietari partendo da esperienze lavorative in altri ambiti, hanno intrapreso con passione ed entusiasmo questa nuova attività imprenditoriale per valorizzare al meglio il loro millenario Castello e la loro Azienda.

Il Castello di Arcano dispone di un grande salone al piano nobile con tre salottini contigui. Al piano terra due salette prestigiose riccamente decorate di preziosi affreschi settecenteschi. Giardini, corte interna ed esterni all'interno della cinta muraria, un suggestivo terrazzamento panoramico, una scuderia e un casale utilizzati per il ballo o eventi minori, il tutto sempre all'interno della cinta muraria. Al piano superiore, con una vista panoramica sui colli di San Daniele si trovano altri ambienti tra i quali un salotto ed il grande salone di rappresentanza.


Insieme al catering scelto curano l'allestimento accogliendo gli ospiti e supportandoli in tutte le loro necessità. 

La sala nobile e i tre salottini possono ospitare 150 ospiti seduti per pranzo e cena. Nei giardini esterni anche fino a 250 persone, opportunamente allestiti con gazebi e/o tende. 

Alla sposa viene riservata per l'intera giornata una camera con bagno. 

Il parcheggio è gestito da una persona.


LA STORIA DEL CASTELLO DI ARCANO

Il Castello di Arcano sorge su una delle colline ancora in gran parte incontaminate, che si trovano tra Fagagna e S. Daniele del Friuli. Conservato quasi integralmente nella sua struttura medioevale, fu costruito verso la prima metà del XII secolo.

Come ogni castello che si rispetti, ha  la sua leggenda; si dice infatti che tra le sale si aggiri il fantasma della contessa Todeschina Prampera, uccisa con un pugnale dal conte Franceso D'Arcano dopo essere rimasta vedova del di lui fratello, con l'accusa di adulterio. E un po' di quel mistero, nell'atmosfera magica e sospesa che avvolge il Castello, si respira ancor oggi. 

Al XVII secolo risalgono le principali decorazioni del Mastio, mentre al secolo successivo vanno fatti risalire gli stucchi e gli affreschi della sala da pranzo dovuti al veneto Andrea Urbani. Esternamente, però, il Maniero non ha perso la sua suggestiva fisionomia medioevale, costituita da una duplice cortina con merlatura "guelfa", dalla torre portaia e da quella di vedetta, dalle bifore tardo romaniche dei piani superiori e dal possente mastio. All'interno del complesso si nota la cappella gentilizia dedicata alla Madonna della Neve, con l'abside originale del '300 e l'altare marmoreo della metà '700.

Servizi
Icona servizio 3 sale al primo piano, 2 salette al piano terra

Numero sale: 3 sale al primo piano, 2 salette al piano terra

Icona servizio Si riservato

Parcheggio privato: Si riservato

Icona servizio 250 per cerimonia esterna

Posti esterni: 250 per cerimonia esterna

Icona servizio 150

Posti interni: 150

Icona servizio 6 mesi prima

Prenota entro: 6 mesi prima

Contatti

Indirizzo: Località Arcano Superiore, 11/C

Città: Rive d'Arcano

C.A.P.: 33030

Provincia: Ud

Cellulare: 347.5988074

Cellulare: 393.1883522

Email: info@castellodiarcanosuperiore.it

Orari d'apertura: Si riceve su appuntamento

Caricamento
Fatto! Email spedita correttamente
Oops!
Vieni a trovarci

Recensioni

Attualmente non ci son recensioni